Archivio della categoria: Uil

Campagna fiscale 730/2020 #DA CASA TUA

Ciao a tutte/i, queste sono le tre opzioni per aderire alla compilazione del modello 730 tramite CAF UIL.

Non vi è alcuna possibilità di interagire con Francesca Prada e Sergio Obrelli per ritiro e riconsegna bustoni come gli anni scorsi, causa, e voi certamente capirete, l’emergenza sanitaria in corso . Specificate anche di essere iscritti UILCA , per ottenere la gratuità dell’elaborazione ( a pagamento se congiunta per il parente interessato). Nel caso optiate per l’ appuntamento, ricordatevi di specificare in fase di chiamata al numero unico di prenotazione indicato, la sede CAF dove vi recherete ( TRENTO o distaccata). Rimaniamo sempre telefonicamente a disposizione in caso di dubbi o necessità.

Un saluto , la Segreteria S F S

…..LA UILCA NON SI FERMA…..

UILCA DEL TRENTINO

Via Matteotti 71-38122 TRENTO

http//:uilcatrento.org – www. uilca.it

Patronato UIL – Operatività

L’accesso agli uffici dal 18/5 sarà solo su appuntamento e saranno  ridotti e cadenzati ogni ora.

Gli appuntamenti verranno presi direttamente dagli operatori in base alle urgenze e necessità. alle persone che chiamano diremo di scrivere una mail a italtrento@uiltn.it indicando nome cognome data di nascita comune di residenza numero di telefono e motivazione della richiesta solamente se non hanno la possibilità di inviare una mail sarà dato un appuntamento.

Le persone potranno accedere agli uffici solo con mascherina e guanti da soli, salvo il caso di figli minori o persone disabili o persone che necessitano di traduzione,  solo se non hanno febbre superiore a 37,5 gradi.

L’attesa dell’appuntamento avverrà all’esterno dell’edificio fino alla chiamata da parte dell’operatore del patronato.

L’utente verrà avvisato di tutte queste prescrizioni al momento in cui prende l’appuntamento.

In allegato trovate il volantino con le mail degli uffici , orari e recapiti telefonici.

Paola Urmacher

Direttore Provinciale

Cell. 3453314115

PATRONATO ITAL UIL TRENTO

Trento Via Matteotti 71

Tel.0461-376180 0461-376111

UILCA: 8 marzo

In occasione dell’8 marzo 2017 la Uilca vuole celebrare la forza delle donne, con l’augurio che questo valga per tutto l’anno e non solo un giorno all’anno.

8_marzo_locandina_uilca

9^ conferenza di organizzazione UILCA

Si è tenuta a Roma la 9^ conferenza di organizzazione a cui hanno partecipato i nostri delegati di segreteria.

Mosaner Maurizio – Segretario UILCA del Trentino

Di Renzo Marco – Segretario UILCA Alto Adige

Ceschin Maurizio – Banche Credito Cooperativo

Chiettini Antonella – Esattoriali

Farace Salvatore – Segretario Assicurativi UILCA Trentino Alto Adige

Piasente Marco – Assicurativi

Prada Francesca – Segretaria Bancari UILCA Trentino

Saccon Massimo – Assicurativi

 

Collegamento alla pagina dedicata all’evento sul sito UILCA. IT

In questi tre giorni si è potuto ascoltare le esigenze dei colleghi del mondo assicurativo, bancario ed esattoriale in un mondo del lavoro  che cambia sempre più in fretta come ci ricorda il segretario nazionale UIL Carmelo Barbagallo:

“Se non cambiamo noi saranno gli altri a cambiarci”

 

Per questo il motto del congresso “UILCA = -io + NOI” da leggere mentre si ascolta la colonna sonora del congresso “Per un mondo migliore” di Vasco Rossi  invita tutti in special modo i colleghi sindacalisti ad impegnarsi  per trovare soluzioni ai nuovi problemi della società e dei nostri comparti lavorativi in un’ottica di solidarietà dove prevale il NOI sull’io.

Interessante a questo proposito il lavoro fatto in Intesa San Paolo su proposte concrete per uno sviluppo sostenibile che in poche parole significa trovare il modo per creare nuova occupazione.

Al congresso hanno parlato anche importanti esponenti della parte datoriale come il Presidentè di ABI e il Presidente della commissione Relazioni Industriali di ANIA.

Qualche immagine del congresso.

manifesto-uilca

_DSC1523

Segretario Nazionale UILCA Massimo Masi

 

_DSC1355

Segretario Nazionale UIL Carmelo Barbagallo

 

 

Provincia di Trento: Fondo di solidarietà per il terremoto in centro Italia

Al seguente collegamento trovate i dettagli dell’accordo tra le Parti Sociali e la Provincia a favore delle popolazioni colpite dal territorio in centro Italia.

Articolo sull’accordo

https://www.ufficiostampa.provincia.tn.it/Comunicati/Sisma-attivato-un-Fondo-di-solidarieta

Firmato un accordo istituzioni-parti sociali

Sisma: attivato un “Fondo di solidarietà”
Il Trentino è vicino alle popolazioni colpite dal terremoto. E’ stato attivato infatti un “Fondo di solidarietà” per finanziare gli interventi in favore delle comunità gravemente segnate dal sisma che, il 24 agosto scorso, ha scosso il centro Italia, nell’area appenninica delle province di Rieti, Ascoli Piceno e Perugia, provocando vittime, feriti e ingenti danni alle strutture. Oggi i rappresentanti di Regione, comuni, associazioni imprenditoriali, sindacati, aziende e realtà dell’associazionismo che aderiscono all’iniziativa hanno firmato l’accordo, i cui contenuti sono stati illustrati durante la consueta conferenza stampa settimanale della Giunta provinciale. L’istituzione del fondo è prevista da uno schema di accordo approvato nei giorni scorsi dalla Giunta provinciale su proposta del presidente Ugo Rossi in accordo con l’assessore alla Protezione civile Tiziano Mellarini. Nel fondo potranno confluire i contributi versati dai lavoratori, dai datori di lavoro e da cittadini singoli o associati del Trentino, l’adesione è libera e volontaria.

 

foto_accordo

8 MARZO

GIORNATA INTERNAZIONALE
DEI DIRITTI ECONOMICI, POLITICI, SOCIALI DELLE DONNE

Le ingiustizie sociali inflitte alle donne nel mondo ancor oggi sono diffuse e radicate, in alcuni contesti sono

sottili, nascoste sotto il velo di un’emancipazione di superficie, in altri spiccano per la loro visibile

retrograda ingiustizia. Dovunque però si fatica ancora a percepire i diritti delle donne come diritti umani—

diritti di tutti e di tutte. Invece i diritti delle donne sono un fatto di giustizia e di libertà, mai una questione

di donne.

Elizabeth Cady Stanton, militante abolizionista, Presidente della US National Woman

Suffrage Association, autrice di Declaration of Sentiments scriveva nel 1848 quanto

ancora oggi andrebbe considerato:

Che solo pochi, in qualsiasi circostanza, protestino contro l’ingiustizia di

leggi ed usanze da lungo stabilite, non è prova del fatto che non vi sia

oppressione, mentre la soddisfazione dei molti, se reale, prova soltanto la

loro apatia e il loro profondo degrado.

Il Comitato Pari Opportunità UIL del Trentino